Il bello di viaggiare con famiglia è guardare le foto e scoprire che non ci sei

IL BELLO DI VIAGGIARE CON FAMIGLIA
E’ GUARDARE LE FOTOGRAFIE
E SCOPRIRE CHE TE NON C’ERI!

il bello di viaggiare con famiglia

Qualche giorno fa ho pranzato con la mia amica Paola del blog girovagandoioete e, come sempre al rientro dalle vacanze, ci siamo raccontate cosa abbiamo fatto, le cose belle che abbiamo visto e cosa ci ha colpito di più del viaggio. Questa volta, però, siamo giunte  anche ad un’altra conclusione… il bello di viaggiare con famiglia è guardare le fotografie al ritorno e scoprire che noi non c’eravamo!

Guardando le foto dei viaggi sembra che il viaggio lo abbiano fatto i mariti e i figli senza di noi!  😛

CHI E’ LA FOTOGRAFA UFFICIALE IN VIAGGIO?

Non so voi mamme come siete messe… ma io sono la “fotografa” della famiglia e quindi, avendo questo ruolo, sono quella che fa le foto…AGLI ALTRI!
Voi direte: “ma ora ci sono i selfie che ti lamenti?

il bello di viaggiare con famiglia selfie

Sì è vero, ci sono i selfie, ma ogni tanto mi farebbe piacere anche avere una foto decente senza il naso in primo piano o senza far vedere così accuratamente le rughe che si stanno facendo largo sul mio viso!

SENSIBILIZZIAMO I MARITI SULL’ARGOMENTO FOTOGRAFIE!

Insomma questo è un post di sensibilizzazione, per far capire agli uomini (ma anche alle donne che lasciano la macchina fotografica ai mariti!) che il bello di viaggiare con famiglia è sì condividere l’esperienza, organizzare, vedere e girare….ma sarebbe anche bello avere qualche foto decente da mettere in casa o sui social con noi presenti e con una faccia un pochino più affrontabile!

Sarà che di lavoro faccio l’analista e quindi mi diletto con i numeri anche fuori, ma ho fatto un breve conteggio delle foto che ho fatto nel nostro ultimo viaggio a Cuba e sapete cosa ho scoperto? Che abbiamo scattato circa 2.400 fotografie e, considerando che abbiamo dormito 9.600 minuti ca., abbiamo scattato una foto ogni 8 minuti (già questo è abbastanza sconvolggente!) e io in quante foto sono presente? Circa una trentina! E quasi tutte su richiesta(di cui 10 sono salti!:-) ! Poi ci sono una ventina di selfie (meglio sorvolare!) e il resto? Paesaggi o, peggio/meglio ancora, mio marito e mia figlia abbracciati, che si coccolano, che si guardano, che ridono… alla faccia mia!

il bello di viaggiare con i bambini

Belle eh! Non c’è dubbio, ma insomma dov’è il rispetto per la mamma?!?! 😀  😀
E badate bene che questa non è gelosia, perché non è così solo adesso che c’è Sofia, no no….era così anche prima, quando eravamo noi due! Praticamente il viaggio di nozze mio marito l’ha fatto da solo!:-)

Comunque mi rincuoro perché la mia amica Paola mi batte… ha scattato lo stesso mio numero di fotografie e lei è presente soltanto in 8! Di cui una è questa, bellissima, ma anche per lei scattata a richiesta e di spalle!:-)

il bello di viaggiare

Oltre che un post di sensibilizzazione, è un post liberatorio per far capire che siamo stufe e che vogliamo anche noi il nostro spazio nelle vacanze e vogliamo anche noi una foto senza zaini e custodie per obiettivi! Vogliamo anche noi foto decenti da mettere sui social, come tutte le blogger (e non solo!) che si rispettino!

Ora che mi sono sfogata sto meglio e visto che spesso i mariti si trincerano dietro al fatto “fai te le foto che sei brava!” voglio anche aiutarvi, consigliandovi una soluzione: a Natale o per il compleanno, fate un regalo boomerang! Regaliamo un CORSO DI FOTOGRAFIA ai nostri mariti! O voi potrete anche dire a tutti che avete girato il mondo, ma non avrete mai prove sufficienti a dimostrarlo! 

Grazie a tutti per la comprensione e da ora in poi sapete perché non avrò mai tanti follower su Instagram!  😛

-> Se volete saperne di più sul nostro viaggio a Cuba, cliccate qui.

A presto,

Ely

Autore dell'articolo: Ely

Da sempre sognatrice e amante del mondo "social", attratta dall'informatica e dalla tecnologia, neofita di siti web...spero che troverete qui quello che state cercando! E se cercate creatività e passione per i viaggi, qui la troverete! :-)

2 thoughts on “Il bello di viaggiare con famiglia è guardare le foto e scoprire che non ci sei

    Chiara

    (23/09/2017 - 10:42)

    Post che condivido in pieno, ma al contrario! 🙂 E’ il mio ragazzo il fotografo ufficiale della coppia, e quest’estate praticamente sono andata in Ungheria da sola perché si è dimenticato a casa il cavalletto e non abbiamo neanche una foto insieme!

      Ely

      (24/09/2017 - 21:08)

      🙂 infatti uno dei due di solito si deve sacrificare!!!! e il cavalletto o l’asta per il selfie è indispensabile! A noi si è rotta dopo due giorni che eravamo a Cuba, quindi motivo in più per non essere mai presente….ahahahah. Grazie di essere passata a leggere il mio post!

Rispondi